ENXIX nella Giornata della Ricerca Dip BiT 2023

Giornata della Ricerca 2023 – “Applied Science, Biology and Territory: new research frontiers at University of Molise”

Il 18 dicembre 2023 si è tenuta la sesta edizione della Giornata della Ricerca del Dipartimento di Bioscienze e Territorio presso l’Auditorium Unità d’Italia di Isernia (IS).

È stata una giornata proficua per i giovani dottorandi e ricercatori del nostro Dipartimento, che hanno avuto l’opportunità di discutere e aggiornarsi reciprocamente sulle attività di ricerca in corso.

Quest’anno, inoltre, c’è stata una novità importante: la Giornata della Ricerca si è aperta al pubblico e alle scuole. Numerosi curiosi, appassionati e giovani studenti del territorio hanno partecipato, scoprendo e toccando con mano le molteplici attività di ricerca svolte nei laboratori del nostro Dipartimento. Grazie alla sessione poster, interamente dedicata a loro, e ai numerosi laboratori pratici, hanno potuto, con l’ausilio dei giovani ricercatori e dottorandi, svolgere alcune tipiche procedure di laboratorio, effettuare piccoli esperimenti e appassionarsi alle nuove scoperte attraverso dimostrazioni interattive, in linea con le scienze applicate, delle la vita del territorio.

Anche l’EnviXLab ha partecipato con poster ed attività pratiche per mostrare le tantissime attività di ricerca portate avanti dal nostro laboratorio:

– A urban woods characterization: a case study of Campobasso (Central Italian inner area);

– Urban Invaders: exploring invasive alien plants in a small city in Central Italy (Campobasso);

– “CARTA DELLA NATURA” as a tool for monitoring urban biodiversity: the case study of Campobasso;

– Long-term monitoring of mammals in urban context;

– Remote sensing and urban biodiversity: what do we know and where to go?;

– Unveiling the usefulness of citizen science for alien species detection and monitoring. A study case on the Central Adriatic coast;

– Conservation status of coastal dune vegetation of Abruzzo region;

– Camera trapping for monitoring biodiversity in the LIFEPLAN coastal Italian site;

– Exploring butterfly and plant response to dune environmental gradients: A cross-taxon analysis case study in a Central Adriatic LTER Site;

– Ecological niche models: incorporating fossil data to evaluate climate change impacts on terrestrial mammal biodiversity;

– Sensitivity and specificity: primer developing and validation for environmental DNA monitoring of endangered and invasive species in freshwaters of the Lazio region;

– Preliminary results of a multispecific eDNA survey  freshwater native endangered and invasive alien species of Central Italy;

Commenta per primo

Lascia un commento