EVENTI CASCADE A TORRE DEL CERRANO APRILE 2022

PRESSO L’AREA MARIA PROTETTA TORRE CERRANO, NEI GIORNI 21 E 22 APRILE UNIMOL HA PROMOSSO E GUIDATO NUMEROSE ATTIVITA, LABORATORI, WORKSHOP, SEMINARI E TOUR GUIDATI, ATTIVITA SVOLTE NEL CONTESTO DEL PORGETTO INTERREG ITALIA-CROAZIA CASCADE

Sono state due intense giornate di formazione, disseminazione e networking quelle che si sono svolte nei giorni 21 e 22 aprile 2022 nell’Area Marina Protetta (AMP) Torre del Cerrano in occasione della “Giornata mondiale della terra”, in un susseguirsi di eventi che hanno coinvolto studenti, ricercatori, imprenditori e autorità locali. Gli eventi sono stati organizzati dallo staff UniMol del Progetto Interreg CASCADE “CoAStal and marine waters integrated monitoring systems for ecosystems proteCtion AnD managemEnt” con gli esperti dell’Area Marina Protetta (Partner Associato del Progetto).

 Per l’insieme di eventi

https://www.facebook.com/107837484810983/posts/319435166984546/

e notizie locali on line

https://abruzzo.cityrumors.it/notizie-teramo/cultura-spettacolo-teramo/amp-cerrano-workshop-incontri-e-confronti-sui-progetti-europei-per-la-giornata-della-terra.html

TRA LE ATTIVITA POSSIAMO NOMINARE 

 

 

LABORATORI CON GLI STUDENTI. Gli scenari futuri di oceano, mare e costa

I laboratori del progetto INTERREG Italia-Croazia CASCADE si sono svolti nei giorni 21 e 22 aprile e hanno coinvolto gli studenti delle classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado in un confronto sulle tematiche della conoscenza degli oceani e dei loro valori, delle risorse di oceani e mari destinate all’alimentazione umana, del turismo che le risorse marino/costiere consentono di fruire. L’evento è stato coordinato dallo staff CASCADE (prof.ssa Maria B. Forleo e dott.ssa Marilena Bredice) con la collaborazione dei docenti degli Istituti coinvolti: l’Istituto di Istruzione Superiore “Adone Zoli” – Atri (TE) e il Liceo scientifico coreutico “M. Delfico” – Teramo. 

https://www.facebook.com/107837484810983/posts/319438730317523/

 

 

TOUR GUIDATI CON GLI STUDENTI. Vivere l’Area Marina Protetta

 

Il giorno 21 aprile 2022, presso l’Area Marina Protetta di Torre Cerrano in Abruzzo, si è tenuto l’evento “Vivere l’Area Marina Protetta”, un Tour Guidato rivolto agli studenti che sono stati condotti dalle Guide in una passeggiata lungo la pineta e le dune del parco marino esplorando l’ecosistema dell’AMP.

https://www.facebook.com/107837484810983/posts/319440496984013/

 

 

 

LABORATORI CON GLI STAKEHOLDERS. Gli scenari futuri di oceano, mare e costa

 

Nel pomeriggio del 21 aprile 2022, presso la Sala Corneli di Villa Filiani a Pineto in Abruzzo, ha avuto luogo l’evento “Gli scenari futuri di oceano, mare e costa” coordinato dagli staff UniMol-CASCADE (M. Forleo e M. Bredice) e AMP. Un evento ideato per coinvolgere gli stakeholder locali e, in particolare i gruppi di pesca sportiva e pesca artigianale.

L’evento si è stato articolato in due parti:

  • Presentazione del Progetto CASCADE
  • Focus group circa i cambiamenti che negli ultimi anni hanno interessato le coste e il mare locali e gli impatti prodotti sulle attività lavorative, nonché i rapporti dei due gruppi con l’Area Marina Protetta.

https://www.facebook.com/107837484810983/posts/319479730313423/

 

 

WORKSHOP Contratto di Fiume Calvano – Cerrano – Foggetta – Concio

 

Nella seconda parte del pomeriggio, il giorno 21 aprile 2022, presso la Sala Corneli di Villa Filiani a Pineto in Abruzzo, si è tenuto l’evento: “Contratto di Fiume Calvano – Cerrano – Foggetta – Concio”. L’evento ha coinvolto prima i pescatori sportivi e ricreativi autorizzati e poi i pescatori della piccola pesca artigianale per momenti di confronto finalizzati a condividere le iniziative volte alla diretta conservazione degli habitat locali nel quadro delle attività svolte tra l’AMP e il Centro Studi Cetacei presente all’evento con i quali CASCADE ha organizzato l’incontro.

https://www.facebook.com/107837484810983/posts/319484083646321/

 

SEMINARIO “Torre del Cerrano” Marine Protected Area SIC/ZSC IT 7120215 -Project Networking-

 

Il giorno 22 aprile 2022, presso l’Area Marina Protetta di Torre Cerrano in Abruzzo, ha avuto luogo un seminario intitolato “Torre del Cerrano Marine Protected Area SIC/ZSC IT 7120215 -Project Networking-“

L’iniziativa, moderata da Maria B. Forleo dell’Università degli Studi del Molise-CASCADE, è stata caratterizzata dagli interventi di Sergio Guccione del Centro Studi Cetacei sul tema “LIFE DELFI: Presentazione del progetto e stato di avanzamento”; Michele Innangi dell’Università del Molise ha presentato le attività del progetto: “CASCADE. CoAStal and marine waters integrated monitoring systems for ecosystems proteCtion AnD managemEnt”; Pietro Gentiloni del CIRSPE, Centro Italiano Ricerche e Studi per la Pesca, ha incentrato il suo intervento su “CALLIOPE: Coastal dune hAbitats, subLittoraL sandbanks, marIne reefs: cOnservation, Protection, and thrEaths mitigation”; Luca Brachetti dell’Università di Camerino è intervenuto su: “MPA Networks: Linee di gestione della pesca costiera artigianale nell’Area Marina Protetta di Torre del Cerrano”; Ferdinando Franceschelli, Paola Puoti, Ilaria Ottaviano e Simone Di Zio dell’Università D’Annunzio Chieti-Pescara hanno relazionato su “MPA Networks: Transition Phase from AdrianPAN to AdrIonPAN”; infine, Carmela Vaccaro e Elisabetta Olivo dell’Università di Ferrara hanno discusso del progetto: “New Technologies for macro and Microplastic Detection and Analysis in the Adriatic Basin”. Le conclusioni sono state tenute dal Presidente dell’AMP, Fabiano Aretusi.

Tra i principali obiettivi del Seminario quello di creare uno spazio di discussione e di riflessione comune per lo scambio di buone pratiche e per rafforzare le rispettive capacità di azione.

 

https://www.facebook.com/107837484810983/posts/319493513645378/

https://www.wallnews24.it/2022/04/22/pineto-giornata-mondiale-della-terra-workshop-incontri-e-confronti-sui-progetti-dell-amp/

https://www.facebook.com/866756760053559/posts/5154445261284666/

https://www.facebook.com/866756760053559/posts/5156563531072839/

 

 

 

𝗘𝗱𝘂𝗰𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗮𝗺𝗯𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗹𝗲: 𝗾𝘂𝗲𝘀𝘁𝗮 𝗺𝗮𝘁𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗲𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗖𝗮𝘀𝗰𝗮𝗱𝗲 𝗶𝗻𝘀𝗶𝗲𝗺𝗲 𝗮𝗴𝗹𝗶 𝘀𝘁𝘂𝗱𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗜𝗜𝗦 𝗭𝗼𝗹𝗶 𝗱𝗶 𝗔𝘁𝗿𝗶 𝗲 𝗦𝗶𝗹𝘃𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗽𝗿𝗼𝗺𝘂𝗼𝘃𝗲𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗲𝘂𝗿𝗼𝗽𝗲𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝗰𝗼𝗶𝗻𝘃𝗼𝗹𝗴𝗼𝗻𝗼 𝗹’𝗔𝗠𝗣

Il progetto Cascade – Interreg Italy-Croatia acronimo di “CoAStal and marine waters integrated monitoring systems for ecosystems proteCtion AnD management”, svilupperà una serie di azioni concertate e coordinate tese ad aumentare i livelli di conoscenza, valutare la qualità e definire la vulnerabilità degli ecosistemi interni, costieri e marini in #Italia e #Croazia con l’obiettivo finale di proteggere le specie in pericolo e supportarne la gestione integrata.

La condivisione di tali informazioni e lo sviluppo di protocolli di monitoraggio sono essenziali per supportare azioni concrete ed efficaci per affrontare a livello transfrontaliero la vulnerabilità ambientale, la frammentazione e la salvaguardia dei servizi ecosistemici.

Le attività, che hanno coinvolto gli studenti dell’ IIS ADONE ZOLI di #Atri e #Silvi, si sono svolte in collaborazione con l’ Unimol – Università degli Studi del Molise – University of Molise e con l’ ASD Guide del Cerrano .

 

 

https://www.facebook.com/866756760053559/posts/5154036281325564/

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento